NON DIAMOCI DELLE ARIE

by Oreste Pi


L’altra sera sono andato a farmi un paio di birre nel mio pub preferito assieme al mio migliore amico.
Non ho potuto non notare le due splendide ragazze due tavoli più indietro.
LEI mi guarda e io la guardo. LEI mi sorride e io le sorrido. LEI mi guarda e poi parlotta ridendo con la sua amica.
Il loro tavolo è vicino all’ingresso del bagno, così, prima di andare a conoscerle, faccio una capatina alla toilette.
La birra artigianale è ottima ma la fermentazione mi causa sempre un sacco d’aria intestinale che provvedo a evacuare sonoramente mentre orino chiuso nel bagno.
Non vi nascondo che oltre al rumore, anche l’odore è pestilenziale ma noi uomini, si sa, ci compiacciamo davanti a queste cose.
Tiro l’acqua, apro la porta e LEI è inorridita davanti a me.
 
FINE.

LA SUA FAMIGLIA

LA SUA FAMIGLIA

30/11/-0001 | by
UFFICIO POSTALE

UFFICIO POSTALE

30/04/2017 | by Francesco Pispico
LA SPESA

LA SPESA

28/04/2017 | by Michela Gallo

© Brevi Storie Tristi 2016 - Edited by Elenchi Telefonici - Privacy Policy